18 novembre 2010

Il segreto dei suoi occhi

Finalmente l'altra sera al cineforum ho visto un bel film: Il segreto dei suoi occhi l'Oscar come miglior film straniero se lo merita tutto.

I thriller non sono esattamente il mio genere essendo una cagasotto, ma dato che avevo la compagnia sta volta (mamma e una sua amica) e il film è ambientato a Buenos Aires mi sono incuriosita.
Beh della mia Buenos Aires non ho ritrovato nulla, se non la "strana" abitudine di battere le mani forte fuori da casa per annunciare al proprietario il proprio arrivo... proprio come faceva Hermana Marta.

Come si fa a vivere una vita vuota?Come si fa a vivere una vita riempita di niente? [Benjamin]
e devo dire che questo mi fa paura davvero, come mi fa paura l'idea di poter diventare carcerieri di se stessi per un'infinità di anni. Non di arrivare a scegliere di buttare via la chiave del proprio cuore, ma di perderla senza accorgersene.

5 commenti:

Pupottina ha detto...

il thriller è il mio genere e allora lo devo guardare!!!!

buon proseguimento ^______^

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

molto più che un semplice thriller, un film grandioso!

Princesse ha detto...

Un film stupendo! Io l'ho visto quando uscì al cinema, questa estate, se non sbaglio... Bello come thriller, ma anche nei risvolti più profondi.. e poi a me gli "amori impossibili" piacciono sempre!

Elisa ha detto...

Basta nominare BsAs... e mi incuriosisce! :)

Simo ha detto...

Sembra bello!!